Traversata in MTB Chiusa di Pesio - Imperia

Mountain-bike. Luglio 2015. Km 116, dislivello totale m 3450. 

In tre giorni attraverso le Alpi Liguri in mountain-bike, per strade sterrate, sentieri e stradine asfaltate della viabilità secondaria, a contatto con la natura ruvida della Liguria montana. Prima Tappa da Chiusa di Pesio a Rastello (Ponte Murato) per il Mortè e il poco frequentato Colletto Agacio (tra Prea e Lurisia); Seconda Tappa da Rastello (Ponte Murato) a San Bernardo di Mendatica, per il Rifugio Mondovì, il Passo delle Saline, Carnino, Upega, la Colletta delle Salse e Piaggia; Terza Tappa da San Bernardo di Mendatica a Imperia Porto Maurizio per il Colle del Garezzo, il Pian del Latte, il Passo della Mezzaluna, il Colle della Teglia, la Colla d'Oggia, e le frazioni sparse di Vasia. Non tutto è filato liscio, inoltre la presenza di alcuni tratti tecnici, la mancanza di punti di appoggio, e il caldo hanno reso la traversata più sostenuta di quello che potrebbe sembrare ad una prima lettura della cartografia. Si pedala a lungo in una Liguria selvatica e disabitata, con un forte senso di isolamento, tra praterie sommitali e boschi immensi, con il mare all'orizzonte nel silenzio più totale.

 

© 2010 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito gratisWebnode