Lunatico... 104 km in notturna

Settembre 2016 - Bicicletta Km 104, dislivello m 1800   

Lunatico... Che fai tu, Luna, in ciel? Dimmi, che fai, silenziosa luna? (G. Leopardi). Giro in bici notturno con la Luna piena, da Chiusa di Pesio alla Colla di Casotto m 1374 (Garessio 2000), per il Mortè, la Giacobba, San Giacomo di Roburent e Pamparato. Al ritorno ridiscendo la Valle Casotto fino a San Michele Mondovì e rientro per Mondovì (km 104, d+ 1800). La strada alla luce della Luna non sempre è un romantico nastro d'argento, alle volte è un tracciato rugoso che nasconde le irregolarità dell'asfalto, per cui in discesa bisogna andare adagio. Pochissime automobili, nessuna nel tratto alpino (ho scelto apposta strade poco frequentate), in compenso molti gatti, alcuni caprioli, due tassi e qualche altro animale non identificato. Una lunga notturna in bici è un'esperienza piuttosto strana, come si vede dalla mia faccia sbalordita e infreddolita. Negli altri riquadri San Giacomo di Roburent, la stele della Colla di Casotto e una via di Mondovì.



 

© 2010 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito gratisWebnode